Bio

About me

Biografia

Stesura fondo turaporiLiuteria Guarnieri nasce ufficialmente nel settembre del 2014, ma il progetto parte diversi anni prima da una grande passione: la musica.

Mi chiamo Alessio Guarnieri, classe 1987. Sin dai miei primi anni ho dimostrato un grande interesse per la musica, interesse che ben presto è sfociato nello studio di più di uno strumento: partendo dal sax, passando per il piano e per la batteria, sono infine giunto alla chitarra e non è passato molto tempo prima che avessi bisogno di intervenire su un mio strumento.

Nel 2008 visito per la prima volta nella mia vita un laboratorio di liuteria e, come molti altri prima di me, ne rimango fatalmente affascinato: tanto da decidere di esplorare quel mondo così interessante in modo più approfondito.

L’anno seguente avviene il mio primo contatto con la Civica Scuola di Liuteria del Comune di Milano e a settembre 2010 vengo ammesso al primo anno nella sezione strumenti a pizzico.

Nei quattro anni di permanenza alla scuola conseguo i diplomi di Operatore Liutario e Maestro Liutaio sotto la guida dei maestri liutai Tiziano Rizzi, Lorenzo Lippi, Federico Gabrielli e Filippo Lesca.

Svolgo inoltre un tirocinio formativo di quattro mesi presso il laboratorio del maestro Mirko Borghino.

Intaglio di una rosetta di liutoParallelamente all’attività scolastica partecipo a seminari di liuteria con nomi importanti del panorama internazionale come John Monteleone, Roy McAlister, Jean Larrivée, Kevin Ryan, Rick Davis, Cat Fox, Richard Hoover e mi dedico alla costruzione di chitarre acustiche nel mio laboratorio.

Nell’estate 2014 trasferisco il laboratorio nella sede attuale. A maggio 2016 mi viene conferito il marchio di Eccellenza Artigiana dalla Regione Piemonte.

Il mio percorso mi ha portato a miscelare nei miei strumenti diversi elementi che derivano dalla liuteria classica quanto da quella moderna, dalla tradizione quanto dall’innovazione.